GIUSEPPE DISTASO SUONA:

L'organo del Collegio del Verbo Divino a Roma

Come mi sono ritrovato lì?

Partendo per Lourdes con la Lega Sacerdotale Mariana, siamo arrivati alla stazione di Roma Ostiense con largo anticipo e ci siamo recati, per la celebrazione della messa, al Collegio del Verbo Divino, un oasi di pace e tranquillità, immersa nel verde che si trova nel caos di Roma, subito accanto alla stazione Ostiense.

Essendo la chiesa una piccola chiesa ricavata in un palazzo, avevo escluso del tutto l'esistenza di un organo a canne, ma poi ho visto una consolle "sospetta" stile Ruffatti anni '60 ma delle canne non c'era traccia, avevo così pensato che l'organo fosse in restauro, ma forse quando restaurano un organo non portano via anche la consolle? Trovandosi lì l'organista del collegio ho chiesto delucidazioni sentendomi rispondere che l'organo c'era ed era funzionante, avevo così pensato che fosse una situazione tipo Assisi, cioè l'organo c'era ma era nascosto alla vista. Salendo in cantoria invece ho notato che l'organo era addossato su una parete e che le canne dell'organo erano collocate in due stanze affianco alla chiesa, sul lato sinistro, rispettivamente in una stanza in grand'organo e il pedale e in una più piccola in recitativo espressivo, la facciata era composta da una quindicina di canne di principale 8' che si vedevano fino a poco sopra la bocca, in pratica la scelta era stata forzata perchè comunque la cantoria è molto usata dal coro e non è neanche di dimensioni notevoli. Comunque nonostante la parte estetica non tanto soddisfacente, l'organo possiede notevole potenza sonora per il luogo in cui è collocato, la caratteristica, comprensibile, è la quasi assenza di ance per il semplice motivo della difficoltà che si incontrerebbe per accordarle, (un pò tipo il caso di Pompei dove le ance furono rimosse dal corpo in cupola perchè arrivarci era un impresa) l'unica ancia presente è una dolce tromba armonica al recitativo. La trasmissione è elettrica e la qualità sonora discreta.

Di seguito la disposizione fonica

I MANUALE: Grand'organo II MANUALE: Recitativo espressivo PEDALE:
Principale 16'

Principale 8'

Flauto 8'

Dulciana 8'

Ottava 4'

Decimaquinta 2'

Mistura grave 3 file

Mistura acuta 4 file

Principale 8'

Bordone 8'

Viola da Gamba 8'

Flauto Armonico 4'

Nazardo 2.2/3'

Flautino 2'

Voce Celeste 8'

Tromba armonica 8'

Tremolo

Contrabbasso 16'

Subbasso 16'

Basso 8'

Bordone 8'

Accessori:

4 combinazioni aggiustabili, sub e superottave per unioni tra i manuali e superottave per l'unioni dei manuali al pedale, graduatore ad 8 posizioni, piano automatico pedale.